La rete Natura 2000

La Rete Natura 2000 è la pietra miliare della politica di conservazione della biodiversità dell’Unione europea.

La sua realizzazione è iniziata nel 1992 grazie all’adozione della Direttiva Habitat che, insieme alla Direttiva Uccelli, ha fornito un quadro comune per la conservazione degli habitat naturali e seminaturali, della flora e Italia, sulla base del principio di sussidiarietà, l'individuazione e la gestione dei siti appartenenti alla Rete Natura 2000 è stata affidata alle Regioni ed alle P.A.

Nell’ambito del processo di attuazione della Direttiva Habitat, in Italia sono stati individuati 2.288 Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e 597 Zone di Protezione Speciale (ZPS); complessivamente le aree della Rete Natura 2000 proteggono una superficie pari a oltre il 20% del territorio nazionale.

Parole chiave di questo articolo clicca per visualizzare altri articoli correlati.
Scroll to top

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Più

Proseguendo nella navigazione o cliccando su "Accetto" si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi